Come organizzare un banco da lavoro?

Dicembre 1, 2021

Se stai cercando un modo per organizzare un banco da lavoro sei davvero nel posto giusto. In questo articolo scopriremo infatti come organizzare un banco da lavoro in modo autonomo ma affidandosi agli esperti di settore.

Al giorno d’oggi è molto importante oltre alla praticità anche il comfort e in questo caso noi di Opus-line abbiamo pensato a te e alla tua officina o al tuo garage.

Avere un banco da lavoro funzionale, stabile e soprattutto solido fa davvero la differenza non solo durante il proprio lavoro giornaliero ma anche quando siamo intenti a dedicarci al nostro hobby preferito. I banchi da lavoro infatti sono anche un ottimo diversivo dove poter realizzare dei lavori manuali e i propri hobby magari nelle giornate di festa o nei finesettimana. Molto spesso nei film americani abbiamo modo di visualizzare ed essere invidiosi dei banchi da lavoro che hanno all’interno dei garage! Adesso non dovrai più essere invidioso ma potrai realizzare il tuo sogno di avere un garage/officina super ordinato e soprattutto pratico e funzionale.

Organizzare al meglio il proprio lavoro grazie a un banco da lavoro

Ebbene, proprio grazie a un banco da lavoro potresti trovare beneficio e agio nell’organizzazione giornaliera del tuo lavoro. È un aspetto da non sottovalutare poiché il tavolo da lavoro è la parte che utilizziamo di più se facciamo dei lavori di tipo manuale ma non solo. È il fulcro del lavoro di ogni professionista, basti pensare ad architetti, ingegneri e non solo anche elettricisti, carrozzieri e chi più ne ha ne metta. Il banco da lavoro è adattabile a qualsiasi professione e dà un tocco di serietà a qualsiasi officina che si rispetti!

Quale banco da lavoro scegliere per organizzare il proprio lavoro?

Possiamo farci la domanda precedente e volgerla in questo senso, infatti l’organizzazione del proprio lavoro può dipendere anche da fattori esterni oltre che interni. Possiamo essere talmente disturbati dal disordine e sentirci molto ordinati nel nostro intimo o viceversa. Acquistare quindi un banco da lavoro può modificare la nostra esperienza lavorativa e quindi renderla inevitabilmente più piacevole.

I nostri banchi da lavoro sono progettati per rispondere a esigenze differenti e soprattutto offriamo moltissimi modelli che sono capaci di soddisfare tutte le professionalità.

Quindi se sei un falegname, un elettricista, un carrozziere, un montatore o hai l’hobby della modellistica, troveremo il modello giusto per te.

I nostri banchoni da lavoro però hanno qualcosa in comune: la QUALITA’ MADE IN ITALY! Garantiamo infatti che i nostri banchi da lavoro sono prodotti con i migliori materiali in Italia e sono ottimi e resistenti all’usura e ai carichi di materiali/prodotti molto pesanti. Infatti i nostri banchi da lavoro possono sopportare pesi fino a 1000 Kg. Questo perché abbiamo pensato a tutte le esigenze lavorative e vogliamo anche fornire il maggior livello di sicurezza possibile oltre che la stabilità.

Quali sono gli elementi da considerare per l’organizzazione di un banco da lavoro?

  • A cosa mi serve? Le caratteristiche del proprio lavoro: in base a qual è l’utilizzo che andiamo a fare e quali sono le caratteristiche del nostro lavoro, andiamo a scegliere uno dei banchi da lavoro. Quindi ad esempio: se mi serve spazio dove stipare dei prodotti o delle attrezzature che utilizzo giornalmente, sceglierò un banco da lavoro che abbia almeno una cassettiera e soprattutto che sia capiente. Invece se ad esempio lavoro su pratiche e faccio un lavoro di precisione su piccoli pezzi di montaggio, posso magari scegliere un banco da lavoro solido e con tutte le caratteristiche di stabilità e migliori materiali ma andrò a prendere quello con un solo cassetto e con la chiusura con chiave in modo da inserire i documenti importanti. Se ho necessità di utilizzare spesso degli attrezzi come ad esempio pinze, martello, cacciaviti vari ed eventuali; dovrò pensare a un banco da lavoro con un pannello “di controllo” dove ogni cosa è adiacente alle proprie mani in modo da aver sempre ben presenti tutti i materiali!
  • La capacità di carico: ebbene anche questo non è un argomento da sottovalutare e anche questa affermazione si basa molto sul proprio lavoro e sulla necessità di avere un banco che sia perfetto per sopportare il peso di ciò che usiamo per lavorare e dei materiali utilizzati.

L’ultima decisione dopo aver cliccato su “acquista” sta nell’allestimento del banco da lavoro. Ovvero nel momento in cui lo riceverai dovrai andare a constatare esattamente dove va poggiato e soprattutto cosa inserire o agganciare o appoggiare sul banco. Questa parte è molto personale ma se dovessi avere necessità di confrontarti, il nostro Staff sarà in grado di darti tutte le risposte che desideri.

Leggi gli altri articoli


Come scegliere il giusto banco da lavoro per l’officina?

Se ti stai chiedendo come scegliere il giusto banco da lavoro per l’officina sei davvero nel posto giusto. Siamo qui proprio per aiutarti a capire quali siano le tue prerogative e ciò che puoi ottenere arredando al meglio la tua officina con un praticissimo banco. Noi di Opus-line ci occupiamo di banchi da lavoro da […]

Chi ha scelto i nostri banchi da lavoro

Marco Manca

Marco Manca

Alta qualità e facile installazione del banco. Posso solo raccomandare questa azienda. 

Marco Manca

Luca Teodori

Grande competenza e professionalità. Prodotti di alta qualità. Una garanzia.

Enrico Vigna

Enrico Vigna

Li consiglio per ogni esigenza, nel mio caso hanno pienamente soddisfatto le mie esigenze. Prodotto eccellente e il prezzo non ha rivali.

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Nome
Consenso(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Logo Opus LineOPUS-LINE

© Copyright 2022 - TECNOLAM srl - P.iva IT00665600417 Via Flaminia 2/B 61036 Calcinelli di Colli al Metauro (PU) | Tel. 0721.876010